Don Bosco
Cafasso
Castelnuovo Don Bosco
opera di misericordia opera di misericordia opera di misericordia opera di misericordia opera di misericordia opera di misericordia opera di misericordia

UN PENSIERO AL GIORNO

DON BOSCO CI AIUTA NELLA NOSTRA VITA SPIRITUALE

VITA DI S. PAOLO APOSTOLO DOTTORE DELLE GENTI
Capo XXXI. S. Paolo di nuovo messo in prigione - Scrive la seconda lettera a Timoteo - Suo martirio - Anno di Cristo 69-70.


Con s. Paolo era eziandio venuto a Roma s. Pietro, che da 25 anni ivi teneva la sede della cristianit. Esso era eziandio andato altrove a predicare la fede, e come fu informato della persecuzione suscitata contro ai Cristiani ritorn tosto a Roma. Lavorarono di comune accordo i due principi degli Apostoli finch Nerone indispettito per le conversioni che eransi fatte nella sua corte, e pi ancora per la morte ignominiosa toccata al mago Simone (come raccontammo nella vita di s. Pietro) ordin che fossero col massimo rigore ricercati s. Pietro e s. Paolo e condotti nella carcere Mamertina appi del colle Capitolino. Nerone aveva in animo di far tosto condurre i due Apostoli al supplizio, ma ne fu distolto da affari politici e da una congiura tramata contro di lui. Di pi egli aveva deliberato {152 [318]} di rendere glorioso il suo nome tagliando l'istmo di Corinto che una lingua di terra larga circa 9 miglia Questa impresa non si pot effettuare, ma lasci un anno di tempo a Paolo per guadagnare ancora anime a Ges Cristo. Egli riusc a convertire molti prigionieri, alcune guardie ed altri ragguardevoli personaggi, che per desiderio d' istruirsi o per curiosita l'andavano ad ascoltare; perciocch s. Paolo durante la sua prigionia poteva essere liberamente visitato, e scriveva lettere ove ne avesse conosciuto il bisogno. Egli dalla prigione d Roma che scrisse la seconda lettera a Timoteo. In questa lettera l' Apostolo annunzia vicina la sua morte, dimostra vivo desiderio che lo stesso Timoteo andasse a lui per assisterlo, essendo quasi da tutti abbandonato. Questa lettera si pu chiamare testamento di s. Paolo; e fra le molte cose somministra eziandio una delle maggiori prove in favore della tradizione. Quello che tu hai udito da me, gli dice, procura di farlo intendere ad uomini religiosi e capaci d'inculcarlo agli {153 [319]} altri dopo di te. Dalle quali parole apprendiamo che oltre la dottrina scritta vi sono delle altre verit non meno utili e certe che devono essere trasmesse da voce in voce con una successione non interrotta per tutti i tempi avvenire. D poi molti utili avvisi a Timoteo per la disciplina della Chiesa, per conoscere varie eresie che si andavano seminando fra i Cristiani. E per mitigare la ferita che la novella di sua morte imminente gli avrebbe cagionato lo incoraggisce cos: non ti contristare per me, anzi, se mi vuoi bene, rallegrati nel Signore. Io ho combattuto da buon soldato, ora ho terminato il mio corso, ho mantenuta a Cristo la fede. Nel resto nulla pi mi rimane a desiderare se non la corona di gloria che il Signore Iddio giusto giudice mi render in quel'giorno, quando io consumato il sacrificio di mia vita, mi presenter a lui. Tal corona non solo render a me, ma a tutti quelli che con opere buone si preparano a riceverla in quella sua venuta.


bacheca della parrocchia - domenica 25 / 09 / 2016

la Chiesa oggi ricorda: - S. Nicola di Fle, S. Cleofa, S. Aurelia - 26^ T. O.
avvisi della settimana
oggi: domenica 25 / 09 / 2016
SANTE MESSE:
ore 7:30 Santi Castelnovesi; ore 8:00 Colle; ore 9 Sant'Andrea; ore 9:30 Colle; ore 10:00 San Giuseppe; ore 11:00 Santi Castelnovesi e al Colle; ore 17:00 Colle; ore 18:00 Santi Castelnovesi; ore 18:15 Colle;
domani: lunedi', 26-09-2016
LITURGIA E SANTI DEL GIORNO: - SS. Cosma e Damiano, S. Nilo -
SANTE MESSE:
ore 7:00 Sant'Andrea e al Colle; ore 8:00 Colle; ore 11:00 Colle; ore 17:00 Colle; ore 18:00 Suore della Consolata
auguri di buon compleanno:
oggi a
Francesco Giambelluca (21 anni) , Sig.ra Silvana Jogna , Sig. Giovanni Musso , Francesca Villata (18 anni) ,
domani a
Martina Marzullo (17 anni) ,

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dellart. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Parrocchia.eu utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di pi su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.

privacy policy